Home

Caccia fra boschi di faggi e rocce calcaree.
Vive quasi invisibile all'occhio dell'uomo, in folti branchi.
La sua presenza sul territorio lucano è legata ai luoghi in cui ha trovato rifugio.
Al riparo dei vasti boschi, il lupo vive cacciando ed è qui che questo temibile predatore, a cui tante leggende fanno capo, aspetta le sue prede.


Ruscelli di acqua limpidissima, cerro, castagno, faggio sono gli alberi che fanno da sfondo a questo meraviglioso spettacolo della natura.
Esistono diverse ipotesi sull'origine del nome "Lucania", la nostra preferita è quella che la fa derivare dal termine greco Lykos ("lupo").